Briciole d’inverno – Condizioni neve e ghiaccio Appennino Tosco Emiliano

0

Siamo arrivati al 10° report della stagione… e per la prima volta nessuna fotografia delle nostre cime dall’ultima settimana. Il personalissimo ‘sciopero’ d’Appennino, è in parte una fisiologica voglia di rincorrere l’inverno in altri lidi, in parte una vera e propria mancanza di veri stimoli che la secca stagione impone, che non vadano oltre il semplice ripercorrere passi già effettuati.

E così non possiamo far altro che registrare la situazione attuale. In Appennino non nevica da più di un mese e dopo un inizio febbraio dove le belle e stabili giornate (con temperature quasi sempre sopra le medie) hanno favorito ottime condizioni dove scorrazzare unicamente con ramponi e piccozze in un’ambiente invernale, alla lunga la stagione rovente, più simile a una tarda primavera che al centro dell’inverno, ha lentamente mangiato la neve confinandola alle cime più alte e ai versanti più riparati. Le condizioni (per le picche) si sono comunque mantenute quasi sempre buone/ottime grazie alle belle giornate che hanno favorito un buon rigelo, ma con l’avanzare della stagione inevitabilmente la misera copertura ha ridotto possibilità e soprattutto la bellezza intrinseca delle salite invernali.

L’ultima settimana ha visto le temperature riportarsi all’incirca in media (poco al di sopra) e due timidi passaggi perturbati (il primo lunedì 4/3, il secondo giovedì 7/3), ma entrambi hanno portato pioggia fino alle cime, che come situazione in sé è anche buona, ma quando la neve è poca non ‘serve’ a molto, se non a consolidare ancora di più quella presente.

Prima di lasciarvi al meteo (attenzione al ‘mostro’) e a qualche consiglio per il weeekend, due nuove relazioni di salite delle ultime settimane sulle cime appenniniche; la prima un classico canale sulla est del Prado, la seconda una bella linea sulla ovest dell’Alpe di Succiso.

IL WEEKEND CHE VERRÀ 

Tempo piuttosto biricchino, con possibili addensamenti sul crinale e qualche leggero fenomeno associato (nevoso solo a quote molto elevate o pioggia) più probabili domenica.

Temperature stazionarie sabato, di poco superiori alle medie, in aumento domenica che risulterà anche più ventosa. Controllare aggiornamenti dei bollettini!!

Guardando al futuro… l’inverno vero se ne sta andando ma la speranza di qualche ultimo colpo di coda e soprattutto di vedere l’Appennino nuovamente bello bianco non muore mai

 

BOLLETTINI METEO

 

 

 

 

SALITE CONSIGLIATE 

Siamo agli sgoccioli della stagione.

PICCHE E RAMPONI 40% di buone condizioni. Probabilmente ottime dove c’è la neve… sui canali e salite classiche (40/50/60°), percorsi incassati a quote elevate (1600/1700 m +) e sui versanti riparati (N/NE/NO).

Creste molto pelate, ripido complessivamente secco ma buona possibilità di incontrare neve dura/ghiacciata in prossimità dei crinali su pendenze classiche.

Attenzione in mancanza di una notte serena, il rigelo potrebbe risultare difficoltoso/assente a quote basse.

CASCATE DI GHIACCIO –

SCI situazione difficile, probabile neve dura/ghiacciata in alto e prati in basso. Il tempo variabile non aiuterà a ‘mollare’.

CIASPOLE inutili, attenzione al ghiaccio!!!

Spunti:

 

Per consigli e informazioni sempre a disposizione!

Molto graditi messaggi, foto e report da condividere (info@redclimber.it o direttamente al sottoscritto su facebookCONTATTI).

Nel gruppo facebook Appenninisti: ghiacciatori dell’Appennino Tosco-Emiliano ultime info, foto e aggiornamenti.

CRONISTORIA INVERNO 2018-2019

22 dicembre 2018: Ghiaccioappennino, si parte o no??!!

4 gennaio 2019: Anno nuovo… ‘solita’ noia!

11 gennaio 2019: Ghiaccio sotto il sole

18 gennaio 2019: Neve, ghiaccio, fresca… inverno al bivio!

25 gennaio 2019: Bianc(hino) Appennino

1 febbraio 2019: Piove sul bagnato (gran condizioni in arrivo?)

8 febbraio 2019: Ci vediamo a scanalando

15 febbraio 2019: Super neve VS Primavera

22 febbraio 2019: Picche, picche, picche

29 febbraio 2019: Primavera o Inverno ?!?

Buon Appennino!

 
Appennino

Nessun commento

Salita Consigliata