#FridaysForFuture – Condizioni neve e ghiaccio in Appennino Tosco Emiliano

0
Prado

Sarebbe facile legare i cambiamenti climatici all’ultimo inverno in Appennino, ma come questi sono indubbi, lo è anche la nostra percezione delle cose… tutto è estremizzato, tutto è sotto controllo, tutto ci è raccontato istante per istante cavalcando entusiasmi, notizie e trend spesso solo passeggeri. Per questo e per non scadere in una banalizzazione del problema, eviterò di soffermarmi oltre, sperando che ciascuno di noi possa nel suo piccolo abbracciare veramente (e concretamente) qualsiasi iniziativa ‘verde’ per il bene del nostro pianeta (e delle sue meravigliose montagne!).

Chiusa questa parentesi,  passando al nostro Appennino, non c’è molto di nuovo sotto il sole marzolino. I primi giorni della settimana hanno visto un deciso calo delle temperature che hanno regalato gran condizioni negli ultimi anfratti che conservavano ancora un po’ di neve. Mercoledì una perturbazione molto passeggera ha portato una spolverata sopra i 1500 metri con accumuli irrisori e concentrati nei canali, nei buchi o dove la neve è stata trasportata dal vento. Da giovedì è tornato il sereno e le temperature hanno iniziato gradualmente a risalire con un aumento più marcato a partire da venerdì/sabato.

Martedì, in una giornata decisamente frescolina in quota, sono salito in zona Prado e ho percorso il canale della clessidra con qualche variante trovando. a parte il solito ambiente desolante nei versanti al sole e una quantità di neve veramente ai minimi per marzo, delle condizioni eccellenti per le picche, forse le più belle che ho incontrato quest’inverno. Neve dura/ghiacciata piuttosto faticosa ma veramente della miglior qualità!!!

MONTE PRADO CANALE DELLA CLESSIDRA –  12 marzo 2019

IL WEEKEND CHE VERRÀ 

Bel tempo, soprattutto sabato con clima mite e zero termico sui 3000 metri! Domenica temperature in lieve calo, qualche nuvola in più e copertura più compatta dal pomeriggio, senza però fenomeni associati.

BOLLETTINI METEO

 

 

 

 

La strada forestale in ottime condizioni!

La strada forestale verso la Segheria in ottime condizioni!

SALITE CONSIGLIATE 

In attesa che cada qualcosa dal cielo… o semplicemente della prossima stagione, qualche angoletto per divertirsi ancora c’è.

PICCHE E RAMPONI 40% di buone condizioni. Le temperature alte non agevolano il rigelo ma le salite classiche oltre i 1700 metri dovrebbero mantenersi in buone/ottime condizioni. Consigliabili i canali nord di Punta Buffanaro (Canale Nord) e Monte Alto (Canale Nord), la NE dell’Alpe (Anni ’70 e tutte le possibili varianti), la Est del Prado (Zeta e Clessidra) o meglio il Canale Nord del Sassofratto, e i canali incassati (Centrale) del Lago Santo Modenese, oltre che tutti gli altri itinerari che si mantengono all’ombra al mattino e hanno conservato almeno una striscia di neve (1700 m+).

Creste molto pelate, ripido complessivamente secco, localmente è possibile qualche effimera colata sulle rocce (da verificare in loco).

CASCATE DI GHIACCIO –

SCI non è proprio la loro stagione… ma qualche discesa si fa scegliendo la meta giusta!! Probabile buon firn al pomeriggio. Attenzione al ghiaccio in alto e ai sassi in basso…

CIASPOLE inutili

Spunti:

 

Per consigli e informazioni sempre a disposizione!

Molto graditi messaggi, foto e report da condividere (info@redclimber.it o direttamente al sottoscritto su facebookCONTATTI).

Nel gruppo facebook Appenninisti: ghiacciatori dell’Appennino Tosco-Emiliano ultime info, foto e aggiornamenti.

A Sud non c'è neve ma appare qualche striscia di ghiaccio...

A Sud non c’è neve ma appare qualche striscia di ghiaccio… (12/03)

CRONISTORIA INVERNO 2018-2019

22 dicembre 2018: Ghiaccioappennino, si parte o no??!!

4 gennaio 2019: Anno nuovo… ‘solita’ noia!

11 gennaio 2019: Ghiaccio sotto il sole

18 gennaio 2019: Neve, ghiaccio, fresca… inverno al bivio!

25 gennaio 2019: Bianc(hino) Appennino

1 febbraio 2019: Piove sul bagnato (gran condizioni in arrivo?)

8 febbraio 2019: Ci vediamo a scanalando

15 febbraio 2019: Super neve VS Primavera

22 febbraio 2019: Picche, picche, picche

29 febbraio 2019: Primavera o Inverno ?!?

8 marzo 2019: Briciole d’inverno

Buon Appennino!

 
Appennino

Nessun commento

Salita Consigliata