Le 10 creste invernali più belle dell’Appennino Tosco – Emiliano

0
Molte Alto

L’Appennino Tosco – Emiliano in inverno non è solo canali ma anche creste di neve che spesso regalano scorci, panorami, emozioni che hanno poco da invidiare con le più rinomate salite alpine. Come tutte le salite appenniniche e più in generale le salite invernali, le condizioni sono una parte integrante per la riuscita della salita oltre che per apprezzare al meglio la stessa. Normalmente la fine della stagione invernale regala le condizioni migliori con innevamento abbondante, cornici e tratti sottili, ma anche in pieno inverno le creste risultano itinerari consigliabili dopo le abbondanti nevicate quando la neve ricopre ogni cosa e i canali/pendii carichi di neve fresca non sono in condizione. Le difficoltà risultano spesso mutevoli a seconda della quantità e qualità di neve e ghiaccio ma per lo più sono classiche e contenute.

L’elenco che segue non è una classifica dal primo al decimo posto ma 10 proposte di salite per tutti i gusti e difficoltà (TUTTE LE SALITE SONO ALPINISTICHE).

Meritano comunque una citazione le tante ingiustamente escluse: la cresta Nord dell’Alpe di Succiso, la Cresta dello Sterpara, tutto lo spartiacque del crinale parmense, la cresta SO del Monte Orsaro, lo sperone Nord di Punta Buffanaro e forse tante altre.

 

LE 10 CRESTE INVERNALI PIÙ BELLE DELL’APPENNINO

 

Groppi di Camporaghena - Traversata invernale

La prima parte di cresta verso Punta Buffanaro

1. GROPPI DI CAMPORAGHENA

TRAVERSATA INTEGRALE DELLE CRESTE

per fortuna non finisce mai, superba! 

PD+ (45° M)

RELAZIONE ]

 

L’attacco della cresta

2. CRESTA DELLO SCALOCCHIO

e TRAVERSATA DEL GENDARME DELLA NUDA

tra le cornici del Vallone dell’Inferno

AD/AD+ (50° M)

RELAZIONE ]

Roccabiasca

Cerri Appenninici

 

3. MONTE ROCCABIASCA

CRESTA SUD

mai banale, talvolta ‘estrema’

AD/TD (IV+ M)

RELAZIONE ]

Cusna

Ultimo tratto verso la vetta

4. MONTE CUSNA

CRESTA NORD

per tutti: facile e panoramica

F+

RELAZIONE ]

 

Nella prima parte della traversata

Nella prima parte della traversata

5. MONTE GIOVO E RONDINAIO

TRAVERSATA DELLE VETTE

tra le più belle dell’Appennino

PD

Monte Alto

Nella facile parte centrale della cresta

 

6. MONTE ALTO

CRESTA SUD-EST

il Liskamm dell’Appennino

AD- (45° M)

RELAZIONE ]

Cima Canuti

La prima parte della cresta

7. CIMA CANUTI

e TRAVERSATA AL MONTE BOCCO

linee di neve e meringhe appenniniche

PD

RELAZIONE ]

 

Prado

L’ambientone della cresta NE del Monte Prado

8. MONTE PRADO

CRESTA NORD-EST

grandiosa! 

AD- (50°)

RELAZIONE ]

Sillano

Foto by Luca Castellani (http://montagnatore.blogspot.it/)

 

9. MONTE SILLANO

e TRAVERSATA AL M. SORAGGIO E LE PORRAIE

isolata e poco frequentata

F+

Punta Sofia

Foto by Scuola di Alpinismo Scialpinismo e Arrampicata Libera “Pietramora”

10. PUNTA SOFIA

CRESTA DEI BALZI DELL’ORA

elegante cresta al Corno alle Scale

PD (45°)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

vota la tua cresta preferita dell'Appennino Tosco Emiliano

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

*se la tua ‘cresta preferita’ non compare nell’elenco commenta questo articolo 🙂

 

GUIDE ALPINISTICHE APPENNINO TOSCO EMILIANO

(Visited 1.516 times, 2 visits today)
Appennino

Nessun commento

Salita Consigliata