Via Erik: bella via alla bastionata del Corchia

0
Corchia - Via Erik

La Via Erik è una bella via al versante nord ovest del Monte Corchia nelle Alpi Apuane. La via si compone di 9 tiri su ottima roccia ed è interamente attrezzata a spit con catene a tutte le soste.

Prima salita: Bertolucci in solitaria nel 1992.

MONTE CORCHIA (1400 m) – VIA ERIK

La Bastionata del Corchia

La Bastionata del Corchia


INFO TECNICHE   
Data Uscita16 novembre 2012CompagniAlberto Piazza
ItinerarioSalita della Via Erik al CorchiaZona MontuosaAlpi Apuane
Tempo3.30 h (2.30 h la via)Dislivello200 m
Località di PartenzaPasso Croce (MS)Quota partenza e arrivo1200 m - 1400 m circa
Difficoltà globaleDDifficoltà tecnicamax V+, spesso IV e V
ChiodaturaOttima a spitMaterialeMateriale d’arrampicata – no protezioni veloci (11 rinvii)
Tipologia arrampicataVaria, spesso atleticaRocciaCalcare spesso ottimo
SegnaviaTracceLibro di vettaNo
Punti d’appoggio-Acqua-
Cartografia utilizzataAlpi Apuane - Carta dei sentieri e rifugi 1:25000Bibliografia utilizzata-
Giudizio100100100ConsigliataSi!

INDICAZIONI STRADALI

Dall’Autostrada Genova-Livorno prendere l’uscita Versilia e raggiungere Seravezza; risalire la valle voltando al bivio per Castelnuovo di Garfagnana: 2 km dopo il paese Levigliani imboccare una strada a destra (indicazioni Passo Croce) che sale con numerosi tornanti fino a svalicare di fronte alle torri del Corchia. Proseguire per la strada sterrata sulla sinistra, la quale tornerà presto asfaltata e quindi di nuovo sterrata; parcheggiare  in corrispondenza di una curva, evidente piazzola sulla sinistra.

AVVICINAMENTO

Si imboccare la traccia di sentiero che lascia la strada sterrata, in ripida salita su erba, e si raggiunge in breve la parete rocciosa. L’attacco è indicato da una freccia bianca.

RELAZIONE

1° tiro: placca appoggiata (IV+)

2° e 3° tiro: bel passaggio iniziale a sinistra della sosta (IV+), poi più facile (III+) su placche e terrazzini

4° tiro: verticalmente, poi leggermente a destra su placche (IV+)

5° tiro: strapiombo iniziale più tecnico, poi un altro passaggio strapiombante più fisico (V+)

6° tiro: tetto, poi placca non banale (V+)

7° tiro: traversare sulla sinistra, poi bella placca (V)

8° tiro: strapiombo iniziale (V+), poi camino (IV)

9° tiro: misto erba e roccia (III+)

DISCESA

Seguire un sentierino per la cresta verso est, poi in un boschetto, quindi in discesa su tracce (a metà discesa traccia segnata da piccoli ometti) fino a raggiungere la strada sterrata che imboccata a sinistra riporta al passo Croce.

 

 

RELAZIONE PDF

VISUALIZZA ONLINE


 
(Visited 1.922 times, 1 visits today)
Salita9
Ambiente7.5
Arrampicata8.5
Roccia8
bella via!!
8.3
Giudizio dei lettori: (0 Voti)
0

Nessun commento

Salita Consigliata

Bianco

Accantonamento al Monte Bianco

Era ancora inverno quando Antonio ci propose di accompagnarlo al Monte Bianco per percorrere alcune vie di arrampicata per la sua nuova guida. Accettammo più ...